Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingroma.it

Certificati di Inizio Marzo

Certificati di Inizio Marzo
5
Mar

Certificati di Inizio Marzo

Una settimana che mostra una sorta di costanza, ci troviamo circa a 70milioni di negoziazioni giornaliere. Stiamo assistendo, però, ad un incremento dei volumi nella giornata con forte volatilità, con euro spesi superiori alla media.

Questo è indice di un forte interesse per gli strumenti di investimento, ma anche degli strumenti da trader, come ad esempio l’effetto leva, come ad esempio i benchmark, o con leva variabile.

Certificati di Inizio Marzo

Vediamo quelli che sono i migliori Certificati di Inizio Marzo emessi di recente. Investire su questi certificati può essere molto interessante in base a quelli che sono il vostro interesse e la vostra operatività.

Cash Collect Su paniere con Stellantis e San Paolo

Il primo prodotto che troviamo è un Cash Collect Worst Of con effetto memoria su un Paniere che contiene San paolo e Stellantis. Certificato con partenza al 2 Marzo, quindi estremamente nuovo. Questo prodotto permette di incassare delle cedoline periodiche qualora si verificassero delle determinate congetture per ottenere la cedola.

Al momento il certificato si acquista al di sopra della pari, con una scadenza al 15/02/24. Il valore della cedola trimestrale è del 3.40%.
La cedola verrà pagata solamente quando tutti i sottostanti si trovino al di sopra della barriera alla data prefissata. In questo caso il 20 Maggio 2021 entrambi dovranno essere al di sopra del -70% rispetto al risultato iniziale.

Nel caso in cui uno dei due sottostanti, o entrambi, saranno al di sotto della barriera, non verrà pagata la cedolina. E’ qui che entra in gioco l’effetto memoria del certificato. Qualora il mese successivo entrambi i titoli saranno al di sopra della barriera, non solo verrà pagata la cedolina della seconda data, ma anche la prima che non era stata emessa.

Mi piace molto questo prodotto soprattutto per chi ama ricevere delle cedole mensile, soprattutto con effetto memoria, che può compensare possibili volatilità nelle date precedenti. I due sottostanti mi piacciono e sono abbastanza lontane dal risultato di partenza.

Turbo su ICE Brent Crude Oil Future

Un prodotto a leva con scadenza al 22 Giugno 2021. La novità fondamentale di questo certificato è l’iscrizione del certificato che p inscritto sul sottostante del petrolio (Ice Brent Future). Il rischio di questo certificato è che venga rotta la barriera a 40 dollari.

In quel caso si andrà a perdere la totalità dell’investimento.
L’elemento positivo, però, è l’amplificazione dei guadagni.

La differenza tra questo certificato è che il Turbo Open è che la barriera non viene calcolata successivamente, ma che è continua e fissa a 40 dollari.

Ritengo che diversificare su asset non tradizionali entrando anche sulle materie prime possa essere un’arma forte pe l’investitore. L’asset è molto volatile, e per chi è amante del rischio potrebbe essere un certificato profittevole e assai divertente.

Essendo nuovi, tutti questi certificati necessitano di approfondimenti e continui studi, sopratutto perchè alcuni di loro hanno novità particolari e differenti. Ti consiglio vivamente di tenere la tua cultura economica molto alta e di avere un’ottima finanza personale, oltre che una grande educazione finanziaria, prima di affrontare qualsivoglia investimento.

bethub siteleri -

altinclubcasino.com

-
betgarantigiris1.com
- Eskişehir escort - mersin escort - bursa escort -

elexbet

-
anadolucasino
- trbet.vip - holiganbet.club - grandbetting.biz