Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingroma.it

Focus Azionario

19 Marzo 2020
focus azionario
19
Mar

Focus azionario: titoli e mercato italiano

Andiamo ad effettuare un focus azionario sul mercato italiano, fondamentale in questo momento per stabilire una strategia di movimento. La prima cosa da fare è capire se a maggio i dividendi promessi in fase di delibera verranno effettivamente dati.

Possiamo fare una quotazione sulle scadenze dei FIB, che, quando scattano i dividendi quotano meno del mese successivo. In questo momento marzo quota 15.400 mentre 15,110 è la quotazione di giugno.

Probabile che il mercato stia iniziando a prezzare il fatto che non tutti staccheranno il dividendo. Consiglio di tenere sott’occhio lo Spread e questo parametro fondamentale in questo momento del mercato e della situazione italiana.

Focus Azionario sui titoli energetici

Sembra che su Eni ci sia voglia di consolidamento dopo le mosse di ieri del presidente della BCE, mosse arrivate in ritardo che ci hanno portato a versare moltissimo sangue per tantissimi titoli.

Un esempio può essere Fiat che ha perso, in sole 6 sedute quasi la metà del proprio valore anche per colpa di quelle che sono le parole della Lagarde, che, forse, a causa anche di poca esperienza, ha usato parole e modi abbastanza spiacevoli verso l’Italia al suo primo appuntamento importante con i mercati.

Petrolio

Il petrolio ha un mercato molto strano, a ribasso, che, molto probabilmente non potrà essere mantenuto a questi livelli perché sarebbe insostenibile per molte aziende, mi aspetto quindi una risalita del petrolio che, a questi livelli, potrebbe assolutamente essere acquistato.

Natural Gas

Anche il Natural Gas potrebbe essere acquistato in questo momento. Nella serata di ieri è stato protagonista di un fortissimo rialzo, segnale di forza che potrebbe indicare un possibile acquisto.

La questione Italia

Un altro fattore da considerare è l’alone che ci sarà intorno all’Italia in questi giorni. Se crolla tutto il listino italiano non ci sarà titolo che possa reggere. Questa è una crisi molto diversa, vissuta anche da noi Italiano in maniera diversa, dobbiamo essere pronti un po’ tutto a questa Crisi medica, ma anche economica.

Fondamentale, come in ogni caso, valutare sempre le proiezioni di borsa prima di comprare qualsiasi azione per una corretta analisi del titolo.