Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingroma.it

Opec 2020

4 Marzo 2020
opec
10
Mar

Opec: Quale situazione dobbiamo aspettarci?

In questi giorni a Vienna si terrà l’OPEC, un meeting che potrà darci molte risposte e novità sul prezzo del petrolio e del Natural Gas, scopriamo come e su quale dei due investire in questo periodo.

Opec: Petrolio o Natural Gas

In questi giorni ho effettuato un’analisi sul Gas e quali possano essere le prospettive future. Siamo sempre sulla scommessa prima di un evento esogeno che non è mai un investimento molto ragionato. E evidente che il prezzo del petrolio avrà delle ripercussioni in base a ciò che accadrà a Vienna, quindi se il voler puntare su questa utilities è con una strategia di scommessa non andrei sul titolo.

Per quanto riguarda il Natural Gas il ragionamento è diverso, sul Gas ci sono dei livelli interessanti con dei prezzi al di sotto di 1,70 è una buona opportunità per provare ad entrare. Questo sempre non con una strategia di scommessa ma più con una posizione sul lungo termine andando a normalizzare il suo prezzo non solo dopo l’OPEC. Un titolo che comunque, a prescindere dall’OPEC, continuerei a tenere il portafoglio.

Oro

Un po’ difficile da tradare in questo momento l’oro perché ha perso un po’ la sua peculiarità come bene rifugio, andando ad assistere anche a giornate in cui crollavano sia i mercati ma anche l’oro, che solitamente andava su quando tutto scendeva.

In questo momento sto evitando di tradare l’oro perché non riesco a capire quale possa essere il movimento e quando non sono in feeling con un titolo lascio perdere l’investimento aspettando che la situazione si normalzzi un po’ e che torni ad essere una delle azioni da comprare che era pochi giorni fa.

Eni

Raramente ho visto Eni fare –20 in meno di due meni, consiglio questo titolo perché a questi prezzi potrebbe essere una buonissima opportunità. Andrei sull’acquisto di Eni e la vendita di altri titoli sullo stesso sottostante. Fintanto che Eni galleggia su questi livelli vendendo cerco di finanziare l’acquisto.

Se Eni dovesse salire sono abbastanza protetto anche qualora l’opzione call dovrebbe essere esercitata.

In questo momento il nostro indice è tornato sopra i 22mila punti con un risultato positivo del 1,71% circa. Secondo me una giornata che andrebbe accodata con un long, e di non andare controtrend, penso che questa sia una giornata su cui bisogna spingere in maniera lineare andando solamente long.