Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingroma.it

Analisi dei Mercati Generali

27 Novembre
analisi dei mercati generali
2
Dic

Analisi dei mercati generali: Andamento delle borse in questo momento

I mercati continuano a muoversi in maniera infermabile anche in questo fine novembre. Il nostro indice continua a performare positivamente, cosi come anche la borsa più famosa del mondo. Andiamo a fare un analisi dei mercati generali in questo momento per scoprire come investire i soldi in borsa.

Analisi dei mercati generali: Wall Street ai massimi

Wall Street si trova ai massimi e trascina con se in rialzo tutti gli indici di borsa. Una settimana molto peculiare, con una riduzione dei volumi a causa delle chiusura della borsa americana. Nonostante questo l’indice americano fa massimi su massimi, col senno di poi ogni ritracciamento era buono per entrare, ma, purtroppo, con il senno di poi non si fanno i mercati.

Il nostro indice mib

Continua la luna di miele con il mercato per quanto riguarda il nostro indice mib che mi aspetto continui perché non è interesse di nessuno che questa luna di mele si blocchi, nessuno si vuole rovinare un’annata cosi straordinaria.

Dati in negativo ma borsa in positiva

In questo momento viviamo un periodo in cui i dati economici, come Spread e tanto altro sono negativi, allora come mai l’indice della nostra borsa rimane in positivo? Una motivazione è che i mercati sono fortemente condizionati da quelle che sono le politiche monetarie.

Dai minimi dei 2008 in America a sopra i 3000 non tanto perché i dati siano cresciuti ma perché stiamo osservando ad un nuovo contesto di mercato.
È fondamentale focalizzarsi solo sull’andamento dei prezzi e non farsi distrarre molto dagli altri dati, anche perché il mercato sconta in anticipo le notizie e le news dei vari settori.

Le commodities da sconsigliare

Natural Gas in questo momento è la festa della volatilità con strappi molto insistiti. Tipicamente se guardi un suo grafico puoi notare che se parte un trend difficilmente dura un solo giorno, ma continua per un paio di giorni.

Una storia interessante ma solamente per chi sa controllare in maniera molto oculata il rischio e per chi sa chiudersi molto rapidamente con un monitoraggio costante.