Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingroma.it

Operazioni da eseguire oggi

In una giornata con poca volatilità
Operazioni da eseguire oggi
12
Lug

Operazioni da eseguire oggi

Una giornata con poca volatilità che mi ha permesso di eseguire solamente 6 azioni, scopriamo insieme quali sono le operazioni da eseguire oggi.

Come detto è stata una giornata molto noiosa, con pochi scambi che hanno determinato un basso interesse nel nostro mercato. Al momento ho chiuso 3 operazioni che sono: BPM, Montepaschi e STM. Sono tutte operazioni chiuse in pari.

La strategia che sto seguendo è quella di provare ad entrare su titoli interessanti. Nel caso in cui il prezzo si muove continuare a cavalcare il titolo, se il prezzo invece tentenna e fatica a staccare chiudo molto velocemente l’operazione.

Sto effettuando invece altre 3 operazioni, che sono attualmente aperte. Uno short su Intesa San Paolo che al momento è in positivo. E due Long su Atlantia e Saipem.

Anche qui ho adottato una strategia di andare a diversificare il portafoglio tra long e short, cercando di comprare titoli con maggior forza relativa e coprire la posizione con degli short, andando a costruire la giornata sia nel caso in cui l’indice mib possa chiudere a rialzo o chiudere a ribasso.

Come comportarsi sul Gold

Sull’oro farei un discorso completamente diverso, ogni storno diventa un’opportunità d’ingresso. Non entrerei brutalmente in un solo colpo, ma cercherei di accumulare azioni da comprare pian piano andando a beneficiare di tutti gli storni del 6-7%.

Penso che chiunque abbia una strategia di lungo termine deve avere l’oro come titolo nel portafogli con una strategia di ingresso ai prezzi più bassi possibili.

Piazza Affari, uno scambio di volumi decrescenti

Piazza Affari è riuscita a fare quasi 3000 punti dopo il brutto periodo di Maggio, un movimento non eclatante, ma comunque costantemente positivo.
Ci avviamo a chiudere la sesta settimana positiva su 7 ed adesso siamo su un livello di resistenza importante che secondo me non verrà superato subito.

Avremo prima una fase di storno in cui i prezzi si ricaricheranno, probabile che una svolta importante siano le trimestrali di settimana prossima in cui potremo valutare effettivamente la forza del mercato.

Ritengo che tutto il meglio sia stato scontato, se tutto andrà verso il giusto il mercato continuerà a camminare in modo positivo, altrimenti scatteranno le prese di posizioni.

Analisi su alcuni titoli bancari

I titoli bancari come sappiamo sono sempre titoli molto complessi da analizzare perché variano molto in base alle condizioni del nostro paese, scopriamo insieme come comportarti su Intesa e Unicredit e quali azioni operare oggi su questi titoli

Intesa

Finalmente Intesa porta con se dei segnali positivi dopo il rimbalzo di 1,90, un titolo che lascerei in portafoglio in caso di una strategia nel medio/lungo termine che lascia soffrire però nel breve. Consiglio di entrare solamente nelle fasi di esplosione.

Unicredit

Unicredit ad inizio Luglio aveva una distanza al target price superiore al 35%. Un valore molto basso, che dava indice di un possibile acquisto, perché le azioni erano molto sottovalutate. Complimenti a chi è riuscito a mettere in portafogli prima del rimbalzo. Per chi non l’avesse consiglio di aspettare un possibile storno.

Tenaris

Tenaris è un titolo su cui bisogna avere pazienza, è in trend rialzista ma con un movimento molto dolce. Un titolo perfetto per chi non osserva perennemente i prezzi del mercato. Andrai a mettere uno stop a carello, che segue l’andamento delle posizioni.

Per chi è paziente potrebbe essere un ottimo titolo.