Vuoi maggiori informazioni? Tel: 081 7803598 info@investingroma.it

Dividendi 2019

dividendi 2019
22
Mag

Dividendi 2019: Cosa succede e succederà adesso

Il mondo del trading ha da sempre vissuto i suoi periodi migliori a seguito di eventi che hanno creato scossoni nel mercato. Il nostro è un settore molto variabile, che vive anche grazie a momenti più bui o di eventi momentanei che creano instabilità nel mercato, con titoli in forte ascesa e titoli in forte salita in base ai risultati e all’evento.

In questo periodo gli eventi più discussi e chiacchierati nel trading online sono sicuramente i dividendi 2019, le elezioni europee (che interessano particolarmente il nostro paese) e la questione, divenuta oramai internazionale per la grandezza dei colossi in gioco, tra Huawei e tutto il settore delle telecomunicazioni, da Google passando per Intel fino ad arrivare a Microsoft.

Cosa possiamo aspettarci da tutti questi eventi? Scopriamolo insieme.

Dividendi 2019

Piazza Affari rimane zavorrata dallo stacco dei dividendi, una giornata debole per tutte le borse, penalizzata dall’inasprirsi dei conflitti Tra USA e Cina (di cui ultima vicenda il ban a Huawei). Le quotazioni del petrolio sono in netto rialzo.

Un periodo non perfetto per investire, soprattutto a causa delle tensioni tra Stati Uniti e Cina.

Questi sono giorni importanti perché a breve entrerà  proprio fisicamente in portafoglio il pagamento delle cedole. Fondamentale capire se gli investitori con questa nuova liquidità decideranno di rimetterla sul mercato o piuttosto tirare i remi in barca e comportarsi di conseguenza, trovando le migliori azioni da comprare.

Risulta, evidente che questi giorni legati ai dividendi 2019 giorni molto importanti da monitorare sui flussi

Stati Uniti vs Cina: Un altro capitolo

La vicenda tra Stati Uniti e Cina continua ad inasprirsi dopo il Ban imposto da Trump su tutti i dispositivi Huawei (e del suo sottobrand Honor) a cui hanno seguito a cascata i Ban di Google, Intel Microsoft ed altri colossi del mondo tecnologico.

I nuovi smartphone Huawei non avranno la licenza Android e non potranno usare il sistema operativo Mobile di casa Google (Anche Microsoft ha posto il Ban per i pc Huawei), mentre i vecchi (probabilmente) non riceveranno più aggiornamenti dalla casa della grande G.

Il “conflitto” è ancora in divenire con un susseguirsi di notizie e rumors, una vicenda sicuramente da seguire se investite all’interno di questo settore.

Elezioni Europee: Cosa fare

Siamo prossimi a queste elezioni, evento che probabilmente sarà catalizzante per tutta l’estate. Si dovrà conoscere la nuova composizione del governo e capire se un’eventuale affermazione della Lega possa spostare gli equilibri del governo con una probabile nuova maggioranza con La Lega e Fratelli D’Italia che potrebbe portare una forza tensione sullo Spred.

Non guardare al medio/lungo termine, ma andare su piccoli investimenti del breve termine. Sarà più una fase dedicata al treding piuttosto che all’investing.
Consiglio di aspettare la conclusione di questi eventi per verificarne quelle che saranno le conseguenze e andare ad operare di conseguenza, per trovare le migliori azioni da comprare e scoprire come investire i soldi.

Leave a Reply